Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Giovedì 17 ottobre 2019 ci ha lasciato don Mario Cosulich. Era nato a Lussinpiccolo il 28 agosto 1920. 

Nel giugno 1949 dovette abbandonare l'isola natia e si trasferì a Trieste. Nel 1951 fu nominato parroco della parrocchia di San Giacomo Apostolo, alla guida della quale rimase fino al 1981. 

Nel 1965 fu insignito del titolo di Monsignore. Nel 1982 fu nominato Canonico del Capitolo Cattedrale di San Giusto e poco dopo Protonotario Apostolico.

La mente lucida e uno spirito arguto lo hanno accompagnato fino all'ultimo giorno della sua vita terrena e per tutti i Lussignani, tanto quelli sparsi per il mondo quanto quelli che ancora abitano sull'isola, è stato sempre memoria storica e punto di riferimento.

Ricordiamolo ascoltando la sua voce bella e forte che intona il canto per i defunti.

La liturgia esequiale, presieduta dall’Arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, si terrà sabato 26 ottobre, alle ore 10.00, nella Cattedrale di San Giusto martire a Trieste.